I vantaggi dei Piani di Accumulo (PAC), investimenti a rate

29 Aprile 2019, di Alessandra Caparello

In tema di investimenti si fanno strada i Pac, i Piani di accumulo del capitale, che prevedono di effettuare un investimento iniziale di importo limitato, incrementato periodicamente con un importo prefissato, si sceglie cioè di accumulare un capitale in quel mercato in più momenti, a rate.  A spiegarne il funzionamento Paolo Rimbano, consulente finanziario, su Rovigoggi, ponendo l’esempio di un Pac con rata iniziale di 1.100 euro e rate mensili successive di 100 euro.

L’investimento totale è stato di 15.000 euro, accumulati mese dopo mese, con un risultato finale di 26.000 euro. Il rendimento “reale” è stato comunque molto elevato se si considera che il capitale mediamente investito è stato di circa 8.000 euro.

Buon rendimento quindi, con molto meno oscillazione, ossia con meno rischio (…) il Pac offre i risultati migliori proprio in mercati che subiscono forti cali e il motivo è semplice. Se il prezzo del fondo è 10, con 100 euro al mese acquisto 10 quote del fondo. Se il prezzo scende a 5, con i 100 euro del mese successivo acquisterò 20 quote del fondo.

Per spiegarlo io dico sempre che in questo caso faccio scorta di quote a prezzi da stock, di forte saldo. Quando poi il mercato riprende, le tante quote acquistate con prezzi da stock (20 quote) mi daranno un grande aiuto per generare rendimento. In questo senso, chi inizia un Pac dovrebbe sperare in una forte perdita del mercato, perché più il mercato perde, e più guadagnerà nel tempo. Trasformare la perdita, che normalmente spaventa, in un punto di forza e di vantaggio è molto positivo, soprattutto psicologicamente.

Infine Rimbano indica quattro punti importanti prima di iniziare un Pac.

Un Pac ha senso solo se impostato su asset rischiosi, proprio perché genera rendimento dall’oscillazione negativa del mercato; bisogna puntare su asset globali, o sulle tendenze di lungo termine, e non su singoli paesi (un Pac su un fondo azionario italiano dal 2007 avrebbe dato risultati molto diversi da quelli dell’esempio); attenzione ai costi del Pac, che in certi casi, soprattutto con asset prudenti, possono completamente eroderne i potenziali vantaggi; il tempo è fondamentale. Quando si semina occorre tempo per poter raccogliere. Considerato che nel Pac si semina un poco alla volta, date il giusto tempo al vostro Pac.