I principali professionisti del settore discutono del futuro dei biosimilari in un evento spons

29 Aprile 2011, di Redazione Wall Street Italia

DIA ha oggi annunciato congiuntamente con FDLI (The Food and Drug Law Institute) le caratteristiche distintive dell’evento The Future of Biosimilars in the US Conference che si svolgerà dal 4 al 5 maggio 2011 a Bethesda, nel Maryland. La conferenza, prima nel suo genere, presenta il punto di vista della FDA, l’agenzia americana per gli alimenti e i farmaci, ma anche quello di esponenti del settore, avvocati, accademici, medici, pazienti e assistiti a pagamento sull’introduzione dei biosimilari negli USA. Si tratta della prima conferenza completa sui biosimilari dal momento in cui è entrato in vigore il Biologics Price Competition and Innovation Act (BPCIA) nel 2010. L’evento si concentrerà sulle difficoltà critiche e sulle idee attuali degli stakeholder interessati dallo sviluppo e dalla disponibilità di farmaci biologici negli USA. Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=6701343&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

DIAJoe Krasowski, [email protected] Jones, [email protected]