I futures statunitensi si confermano positivi dopo dati macro

18 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nessuna reazione da parte dei futures a stelle e strisce ai due dati macroeconomici da poco diffusi, risultati a luci ed ombre. Il derivato sul Nasdaq conferma un guadagno dello 0,60% a 1.925 punti, mentre quello sull’S&P500 avanza dello 0,77% a quota 1.143. Nel dettaglio, i prezzi alla produzione sono leggermente scesi ad aprile, a dispetto degli analisti che li vedevano in leggero aumento, mentre la componente core è cresciuta poco oltre il consenso. Positivo invece il dato sull’avvio di cantieri, che sempre ad aprile ha segnato un incremento maggiore delle attese. Deludenti le richieste di permessi edilizi, che però vengono giudicati un dato piuttosto volatile.