I dati presentati all’ASCO rivelano che il REVLIMID in monoterapia risulta efficace e ben tolle

2 Giugno 2008, di Redazione Wall Street Italia

Il Moffitt Cancer Center ha affermato in data odierna che i risultati di uno studio clinico presentato al convegno dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO) che aveva come obiettivo la valutazione del REVLIMID (lenalidomide) in monoterapia, ne attestano l’efficacia e l’alta tolleranza in pazienti precedentemente sottoposti a due o più terapie contro il mieloma multiplo. Nello studio, il 26% dei pazienti con mieloma multiplo recidivo refrattario trattati con REVLIMID in monoterapia ha ottenuto una risposta generale sia di remissione completa o parziale, e nel 66% dei pazienti la malattia si è stabilizzata. Il periodo di sopravvivenza mediano è stato di 1,9 anni con il 41% dei pazienti ancora in vita dopo tre anni. Precedentemente a tale innovativa terapia la sopravvivenza mediana generale era inferiore a un anno. Inoltre, la durata della risposta era di 13 mesi. “REVLIMID è un nuovo farmaco immunomodulatore contro il cancro a somministrazione orale che vanta eccezionali dati clinici nel trattamento del mieloma multiplo, sia di nuova diagnosi che precedentemente trattato, i quali mostrano che REVLIMID è in grado di offrire ai pazienti risultati durevoli sul lungo termine,” ha affermato il Dott. Mohamad Hussein, a capo della sezione mieloma multiplo del Moffitt Cancer Center. “Questo studio dimostra l’efficacia di REVLIMID nel trattamento di pazienti per i quali altre terapie hanno fallito, senza dover ricorrere alla somministrazione complementare di steroidi o chemioterapia che possono causare gravi effetti collaterali, aiutando così i pazienti a vivere più a lungo con una migliore qualità della vita.” Il mieloma multiplo è un tumore che attacca un tipo di cellule immunitarie, alterando la produzione di globuli rossi, globuli bianchi e piastrine. Si tratta del secondo cancro ematico più diffuso e a crescita più rapida, diagnosticato in circa 750.000 pazienti in tutto il mondo e in 60.000 solo negli Stati Uniti. REVLIMID è il più recente dei cosiddetti agenti immunomodulatori, i quali hanno cambiato le prospettive per i pazienti affetti da mieloma multiplo, permettendo ai medici di trattare ciò che prima costituiva un cancro incurabile come una condizione cronica gestibile. Si tratta di un farmaco per via orale che può essere assunto a casa e che non presenta alcuni dei gravi effetti collaterali associati alla chemioterapia tradizionale, poiché attacca direttamente le cellule tumorali insieme ai fattori che ne favoriscono la crescita. Informazioni sul Moffitt Cancer Center Con sede a Tampa, in Florida, il Moffitt Cancer Center (www.moffitt.org) costituisce l’unico centro per il cancro della Florida designato Comprehensive Cancer Center dal National Center Institute per l’eccellenza della sua ricerca e dei suoi contributi agli studi clinici, al controllo e alla prevenzione del cancro. Il Moffitt ha al momento 15 affiliati in Florida, uno in Georgia e due a Portorico. Inoltre il Moffitt fa parte della National Comprehensive Cancer Network, prestigiosa associazione dei maggiori centri per il cancro del paese, e compare nel U.S News & World Report come uno dei “migliori ospedali d’America” per il cancro e per l’otorinolaringoiatria. L’unica missione del Moffitt è quella di contribuire alla prevenzione e alla cura del cancro. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

The Moffitt Cancer CenterNancy Johnson, [email protected]