I dati di fase IIb pubblicati nel Lancet Show sul BG-12, il nuovo composto orare di Biogen Idec

24 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Biogen Idec (NASDAQ: BIIB) ha annunciato oggi la pubblicazione dei dati di fase IIb i quali mostrano che una dose di 240 mg assunta tre volte al giorno del nuovo composto orale della società, il BG-12 (BG00012, dimetil fumarato), ha riddotto il numero di nuove lesioni captanti il gadolinio (Gd+) del 69 percento nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente (SM) se comparato con il placebo (p<0,0001). I dati hanno anche mostrato una riduzione del 53 percento nel numero medio di lesioni T1-ipointense ed una riduzione del 44 percento nelle nuove lesioni cumulative Gd+ in pazienti trattati con BG-12, se confrontati con il placebo. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido. Biogen IdecCONTATTO PER I MEDIA:Shannon Altimari, 617-914-6524oCONTATTO PER GLI INVESTITORI:Eric Hoffman, 617-679-2812