Hermes fa affari in Asia con la Birkin

31 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Conti in ascesa per la Hermes. La casa di moda francese ha infatti riportato un forte aumento dell’utile alla fine del primo semestre dell’anno. Il risultato netto si accresce del 53% a 194,6 mln di euro, superiore ai 171 mln attesi dagli analisti, grazie ad un aumento delle vendite del 23% a 1,07 mld. Le vendite in Europa sono andate piuttosto bene, così come in America, ma l’Asia ha mostrato un forte recupero della domanda soprattutto per le borse Birkin.