HDP: GIRIBALDI ESCE ALLO SCOPERTO CON IL SUO 10%

8 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Luigi Giribaldi esce allo scoperto e dichiara di essere a capo di una cordata che controlla oltre il 10% di Hdp, la finanziaria milanese che controlla il Corriere della Sera. In Borsa il titolo si è apprezzato tanto da essere sospeso fin dall’apertura delle contrattazioni per eccesso di rialzo.

“Con me ci sono altri finanzieri e imprenditori”, afferma Giribaldi in un articolo su un quotidiano, “sia di Montecarlo sia italiani, pronti ad andare avanti in base all’evolversi della situazione: siamo persone preparate e abbiamo già fatto diversi colpi sul mercato”.

Il finanziere torinese rivela poi che “saranno un paio di mesi che mi sono messo a comprare titoli Hdp”. Secondo Giribaldi Hdp è molto sottovalutata “e non bisogna essere dei furbi per accorgersene: basta guardare le quotazioni degli altri Gruppi editoriali in Italia e in giro per l’Europa, e lo capiscono tutti che l’Hdp prima o poi deve muoversi. Quindi si compra a prezzi bassi e si spera che il titolo vada su. Tutto qui”.