Gymboree accetta offerta Bain Capital, titolo schizza

11 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Subito in forte tensione a Wall Street il retailer Gymboree, oggi al centro dell’attenzione per l’ennesima operazione di Merger & Acquisition. La compagnia, che sulle prime battute mostra un guadagno di oltre trenta punti percentuali, ha accetto l’offerta da 1,8 mld di dollari propostale dalla società di private equity Bain Capital Partners LLC. Bain Capital metterà sul piatto 65,40 dollari per ogni azione Gymboree, cifra che rappresenta un premium del 24% rispetto alla chiusura di venerdì e del 57% se si prende come riferimento la chiusura al 30 settembre.