Gruppo Sigma-Tau : Una nuova dialisi efficiente e conveniente per pazienti affetti da malattia

19 Giugno 2013, di Redazione Wall Street Italia

Thule Therapeutics S.A., società di R&D appartenente al Gruppo Sigma-Tau e Corequest Sagl annunciano risultati estremamente utili sull’utilizzo di L-Carnitina in soluzioni per la dialisi peritoneale, aprendo nuove opportunità nel trattamento della malattia renale all’ultimo stadio (ESRD). Il prestigioso American Journal of Kidney Disease ha recentemente pubblicato un articolo intitolato “Effect of an L-Carnitine-Containing Peritoneal Dialysate on Insulin Sensitivity in Patients Treated with Continuous Ambulatory Peritoneal Dialysis: A 4-Month Prospective Multicenter Randomized Trial (Effetto di un dialisato peritoneale contenente L-carnitina sulla sensibilità all’insulina in pazienti trattati con dialisi peritoneale continua ambulatoriale: uno studio clinico prospettico, multicentrico, randomizzato, della durata di 4 mesi)” che descrive i risultati di un lavoro multicentrico finanziato dalle due società e da una borsa di studio proveniente da Baxter. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Ufficio stampaBruno Chiavazzo, +39 06 [email protected]