GREENSPAN: CLINTON LO CONFERMA AL VERTICE FED

4 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Bill Clinton ha deciso di riconfermare Alan Greenspan al vertice della Federal Reserve, per il quarto mandato consecutivo. Era stato deciso che l’annuncio venisse dato dallo stesso presidente degli Stati Uniti alla Casa Bianca, il che e’ avvenuto in mattinata.

Alan Greenspan ha accettato l’onore, in un incontro con Clinton nello Studio Ovale.

La riconferma del presidente della Banca Centrale americana era in qualche modo attesa e sicuramente e’ gradita a Wall Street, che non ama l’incertezza.

Greenspan e’ un beniamino della borsa – per alcuni un eroe – poiche’ ha reso possibile il piu’ formidabile rialzo dei prezzi azionari degli ultimi anni, grazie a un attenta politica monetaria che ha agevolato la forte crescita dell’economia Usa (a febbraio al nono anno consecutivo di espansione) senza peraltro sviluppare inflazione.

Greenspan – che e’ nato nel 1926 ed e’ sposato con una giornalista Tv di Nbc News – era stato nominato la prima volta quando presidente degli Stati Uniti era Ronald Reagan.

Il mercato azionario, peraltro, non ha reagito alla notizia della riconferma di Greenspan. Chiaro e’ che avrebbe reagito se non fosse stato riconfermato.