Grecia, si infiamma ancora spread su bund

19 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si infiamma ancora il differenziale del rendimento dei titoli decennali della Grecia e del Bund tedesco, che si porta a 461 punti. Si tratta del nuovo massimo dall’introduzione dell’euro. Intanto, la Grecia si conferma al quarto posto nella classifica dei Paesi a rischio default, stando alle indicazioni di CMA Datavision. Il premio dei titoli greci è infatti salito a 469,22 punti, pari ad una probabilità del 32,67% di default. Prima della Grecia si collocano solo il Pakistan (35,33%), l’Argentina (43,77%) ed il Venezuela (45,15%), queste ultime due con spread che superano ampiamente gli 800 punti.