Governo: bonus in busta paga al posto dello sconto Irpef

24 Marzo 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Il governo accelera sulla messa a punto del Documento di economia e finanza per assicurare, come promesso, 80 euro extra in busta paga a maggio.

Ma lo staff del premier Matteo Renzi e del ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan stanno studiano anche un’altra soluzione: un bonus da rendere evidente e visibile tra le voci dello stipendio al posto delle detrazioni Irpef.

E’ quanto scrive La Repubblica.

Tra i vantaggi del bonus, si legge, ci sarebbe quello di concentrarsi su alcune fasce di reddito prescelto tagliando così la coda decrescente di sconti ai redditi sopra i 25mila euro e fino ai 55 mila che, seppur piccoli e a scalare, sarebbero assicurati dal meccanismo delle detrazioni.
(TMNews)