Gm-Delphi, accordo in vista per evitare sciopero

13 Ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Delphi corp., l’azienda produttrice di componenti auto in stato fallimentare, è vicina a un accordo con General Motors corp. e altri creditori per evitare uno sciopero che danneggerebbe la produzione della maggiore casa automobilistica mondiale. Lo riferiscono a Bloomberg News alcune persone informate della trattativa. L’accordo prevede che Gm contribuisca al pagamento dei lavoratori di Delphi e prolunghi i contratti per l’acquisto di componenti, assicurando i ricavi futuri di Delphi.