Global warming: le città americane tra 500 anni

9 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Una nuova spettacolare serie di immagini ha mostrato come potrebbero diventare molte località degli Stati Uniti tra 500 anni, ovvero quando a causa dell’innalzamento delle temperature anche il livello del mare aumenterà.

Il Daily Mail ha mostrato il lavoro del fotografo Nickolay Lamm che ha ritratto una San Francisco sommersa dall’acqua, il Venice Beach a Los Angeles che assomiglia alla Venezia reale e molte altre località statunitensi.

L’obiettivo del fotografo è quello di far capire alla gente che vi è un rischio reale e che non si può rimanere immobili e non fare nulla. Le foto sono state realizzate sulla base dei dati del Climate Central, un’organizzazione di scienziati e giornalisti che riporta informazioni e fatti sul cambiamento climatico nel mondo.
[ARTICLEIMAGE]
“Il livello del mare non aumenterà mentre noi saremo in vita, ma accadrà per le prossime generazioni. L’unica cosa da fare è diminuire le emissioni di anidride carbonica nel mondo” ha riferito Lamm.