Gli eurolistini aprono nel segno meno, occhi su trimestrali Usa

13 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Avvio in calo per le borse europee, che si allineano così all’andamento registrato dalle principali piazze asiatiche. Ignorata la chiusura in verde di Wall Street, gli investitori sembrano volersi concentrare quasi esclusivamente sulla valanga di trimestrali in arrivo dagli Usa nelle prossime quattro settimane, dalle quali si potranno trarre conclusioni sullo stato di salute dell’economia mondiale e soprattutto a stelle e strisce. Intanto non ha incoraggiato Alcoa, che ieri sera a mercati chiusi ha annunciato ricavi sotto le attese degli analisti. Sulle prime battute Francoforte si porta a quota 6237,22 punti con una limatura dello 0,22%. In rosso Londra -0,18% a 5767,36, Parigi -0,18% a 4043,3, mentre Amsterdam cede lo 0,39% a quota 353,96. Semaforo rosso anche per Bruxelles -0,12% a 2711,58 e Madrid -0,27% a quota 11429,6 punti. Torna a guadagnare terreno l’euro nei confronti del dollaro con il cross a 1,3613. In leggero calo il petrolio a 84,15 dollari al barile.