Gli eurolistini ampliano le perdite dopo Wall Street

7 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’avvio sottotono di Wall Street non aiuta le borse europee, che ampliano le perdite portandosi in alcuni casi vicine ai minimi di giornata. Dopo i recenti guadagni gli eurolistini prendono dunque una pausa di riflessione, poco aiutati dai rinnovati timori sull’esito del risollevamento finanziario della Grecia, mentre si susseguono rumors e smentite circa la volontà da parte di Atene di rinegoziare il piano di aiuti da parte dell’UE e del Fondo Mnetario Internazionale. In attesa dei dati sulle scorte di petrolio in USA in arrivo tra meno di mezz’ora, Parigi che guida i ribassi con un calo dello 0,55%. Seguono Zurigo -0,44%, Francoforte -0,36%, Amsterdam -0,33% e Londra -0,17%. Tengono ancora Madrid +0,25% e Bruxelles +0,28%.