Gilead comunica i dati relativi ai pazienti affetti da epatite C di genotipo 1 con risposta nul

17 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Gilead Sciences, Inc. (NASDAQ:GILD) ha annunciato in data odierna che la maggior parte dei pazienti affetti da epatite C di genotipo 1 con una risposta precedente “nulla” a un regime contenente interferone (IFN) iscritti allo studio attualmente in corso di conduzione ELECTRON ha accusato una recidiva virologica nelle prime quattro settimane dopo il completamento delle 12 settimane di trattamento con GS-7977 in combinazione con la ribavirina (RBV). Dieci pazienti sono stati randomizzati a questo braccio di trattamento dello studio ELECTRON e al momento sono disponibili i dati relativi a otto dei dieci pazienti. Dei suddetti otto pazienti sei hanno accusato una recidiva virologica. Due pazienti non hanno accusato alcuna recidiva; tuttavia questi ultimi hanno raggiunto solo la Settimana 2 post-trattamento. “Questi dati danno una risposta ad un quesito importante sull’uso di GS-7977 e della ribavirina per il trattamento di pazienti con infezione da genotipo 1 con risposta nulla, in quanto indicano che potrebbe essere necessaria la somministrazione di antivirali ad azione diretta aggiuntivi per trattare in maniera efficace questa popolazione di pazienti” ha spiegato il Dottor Norbert Bischofberger, Vicepresidente esecutivo della divisione Ricerca e Sviluppo, nonché Direttore scientifico. “Continueremo ad esplorare una serie di approcci terapeutici per rispondere a questa importante esigenza medica insoddisfatta, comprese combinazioni con altri antivirali orali.” GS-7977 è un inibitore della polimerasi analogo nucleotidico attualmente in corso di studio per il trattamento dell’epatite C cronica. Diversi studi di Fase 2 e 3 stanno valutando la sicurezza e l’efficacia del composto di per sé e in combinazione con la RBV e/o l’interferone pegilato (Peg-IFN) in pazienti con infezione dai genotipi 1-6 che sono naïve al trattamento, sono stati sottoposti a trattamento in precedenza o hanno esibito una risposta “nulla” al Peg-IFN. I dati relativi ai genotipi 2 e 3 derivati dallo studio ELECTRON sono stati presentati in occasione della 62ma edizione della riunione annuale dell’Associazione americana per lo studio delle malattie epatiche (American Association for the Study of Liver Diseases, AASLD) (The Liver Meeting 2011, La riunione sul fegato 2011). I dati relativi al braccio dei pazienti con infezione da genotipo 1 con risposta nulla saranno presentati durante una conferenza scientifica che si terrà prossimamente. I risultati derivati dagli studi in corso di conduzione su pazienti con infezione da genotipo 1 naïve al trattamento diverranno disponibili nel corso dei prossimi mesi. I primi dati sul trattamento con GS-7977 in combinazione con la RBV per 12 settimane in pazienti con infezione da genotipo 1 naïve al trattamento proverranno da un braccio dello studio QUANTUM con 25 pazienti e saranno disponibili alla fine del primo trimestre del 2012. Seguiranno nel secondo trimestre i dati derivati dallo studio ELECTRON su 25 pazienti e, agli inizi del terzo trimestre, diverranno disponibili i dati sul trattamento con GS-7977 e la RBV per 24 settimane derivati da un braccio dello studio QUANTUM. Teleconferenza Gilead terrà una teleconferenza oggi, 17 febbraio 2012, alle ore 8.00 del fuso orario della costa orientale degli Stati Uniti per discutere i risultati derivati dagli studi di cui sopra. Per accedere alla teleconferenza in diretta si prega di comporre il numero 1-866-825-1709 (dagli Stati Uniti) o il numero 1-617-213-8060 (da tutti gli altri Paesi). Il codice di accesso alla teleconferenza è 71588571. Una registrazione telefonica sarà disponibile da un’ora circa dopo il termine della teleconferenza fino alle ore 23.59 del fuso orario della costa orientale degli Stati Uniti del giorno 20 febbraio 2012. Per accedervi si prega di comporre il numero 1-888-286-8010 (dagli Stati Uniti) o il numero 1-617-801-6888 (da tutti gli altri Paesi). Il codice di accesso alla registrazione telefonica della teleconferenza è 64278864. Le informazioni fornite durante la teleconferenza sono da considerarsi accurate solo alla data della teleconferenza stessa e Gilead non si assume alcuna responsabilità rispetto all’aggiornamento di dette informazioni. Informazioni su Gilead Sciences Gilead Sciences è un’azienda biofarmaceutica impegnata nella scoperta, nello sviluppo e nella commercializzazione di terapie innovative in aree della medicina in cui sussistono lacune da colmare. La missione della società consiste nel promuovere l’avanzamento delle cure di pazienti affetti da malattie potenzialmente fatali in tutto il mondo. Gilead, la cui sede generale è ubicata in California, a Foster City, opera nell’America del Nord, in Europa e nella regione Asia-Pacifico. Dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione Il presente comunicato stampa contiene delle dichiarazioni di previsione secondo il significato attribuito a tale espressione dalla legge statunitense Private Securities Litigation Reform Act del 1995, che comportano rischi, incertezze e altri fattori, compresa la possibilità che emergano dei risultati sfavorevoli dagli studi ELECTRON e QUANTUM, compresi quelli riferiti ai pazienti con infezione da genotipo 1 naïve al trattamento, e da altre sperimentazioni cliniche per la valutazione di GS-7977 di per sé o in combinazione con la RBV e/o il Peg-IFN o in combinazione con altri antivirali; i tempi previsti per il ricevimento dei dati clinici e per la presentazione delle domande agli enti normativi competenti; e la capacità di Gilead di sviluppare un regime antivirale completamente orale per il trattamento di pazienti con genotipo 1 dell’HCV o di un regime pan-genotipico per tutti i pazienti con HCV. Pertanto, GS-7977 potrebbe non essere mai commercializzato. Inoltre, la Gilead potrebbe decidere per motivi strategici di interrompere lo sviluppo di GS-7977 se, a titolo di esempio, si dovesse ritenere che la commercializzazione sarebbe ardua in rapporto ad altre opportunità offerte dal portafoglio aziendale. I risultati effettivi potrebbero discostarsi in maniera sostanziale da quelli riportati nelle dichiarazioni di previsione in considerazione di tali rischi, incertezze e altri fattori. Si avvisano i lettori di non fare affidamento sulle presenti dichiarazioni di previsione. I suddetti e altri rischi sono descritti in termini particolareggiati nella relazione trimestrale di Gilead contenuta nel Modulo 10-Q riferita al trimestre conclusosi il 30 settembre del 2011, depositata presso l’ente statunitense Securities & Exchange Commission (Commissione per i Titoli e gli Scambi). Tutte le dichiarazioni di previsione sono basate sulle informazioni attualmente a disposizione di Gilead, la quale non si assume alcun obbligo riguardo all’aggiornamento di tali dichiarazioni. Per ulteriori informazioni sul conto di Gilead Sciences, si prega di visitare il sito web della società all’indirizzo www.gilead.com oppure chiamare il reparto di Gilead Affari pubblici al numero 1-800-GILEAD-5 o 1-650-574-3000. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Gilead Sciences, Inc.Susan Hubbard, 650-522-5715 (Investitori)Amy Flood, 650-522-5643 (Media)