Gestire le finanze con i figli: i consigli dei consulenti ai neo genitori

20 Dicembre 2019, di Alessandra Caparello

Diventare genitore comporta molte responsabilità e gli obblighi finanziari non fanno eccezione: dalla pianificazione del budget familiare per le esigenze quotidiane ad un investimento lungimirante per il futuro di vostro figlio, molto spesso i neo genitori possono trovarsi spaesati.

Per essere sicuri di rimanere sulla buona strada con i soldi e di prendersi cura dei propri figli, un buon aiuto può arrivare da un consulente che verificando il quadro generale delle finanze, è in grado di offrire strategie e suggerimenti vincenti. Business Insider ha stilato un vademecum con alcuni consigli dati da consulenti finanziari ai neo genitori.

Aggiornate i vostri documenti di pianificazione patrimoniale il prima possibile

Può essere non certo bello pensare di scrivere un testamento. Ma se i vostri lasciti non sono aggiornati, il vostro patrimonio può essere distribuito in un modo diverso dalle vostre preferenze, come sottolinea il pianificatore finanziario Kayse Kress di Physician Wealth Services.

Non prendere subito decisioni finanziarie importanti

Avere il primo figlio è emozionante, ma è anche un momento di trasformazione. Ecco perché potrebbe essere un’idea intelligente quella di non prendere decisioni finanziarie significative e concentrarsi invece sul risparmio.

Per esempio, invece di pensare direttamente agli investimenti per l’università, concedetevi un po’ di flessibilità finanziaria mantenendo un po’ di liquidità in caso di problemi.

Acquistare un’assicurazione sulla vita

Se non avete già un’assicurazione sulla vita, questo è il momento giusto. Se entrambi i genitori lavorano, ha senso acquistare una polizza più grande per il genitore che guadagna di più per compensare il mancato guadagno.

Creare un bilancio familiare

Probabilmente sapete già che avere un bambino può essere costoso. Creare un budget per la vostra famiglia è un modo importante per assicurarsi di non spendere troppo e di avere il denaro necessario per risparmiare per il futuro.

Per aiutare in questa transizione, è bene valutare con il proprio consulente l’attuale budget familiare e poi determinare le voci extra che potrebbero essere necessarie per il nuovo arrivato.

Risparmiare per le emergenze

Crescere la propria famiglia significa anche far crescere i propri risparmi. Il consiglio in tal caso è di aumentare il fondo di emergenza per assicurarsi che tutta la famiglia e tutte le nuove spese siano coperte in caso di circostanze finanziarie impreviste.

L’importo da accantonare per le emergenze varierà a seconda della famiglia, ma un buon punto di partenza è iniziare con tre o sei mesi di spese coperte.

Verificare i bonus previsti

Se hai appena saputo di essere in dolce attesa, è già il momento di verificare i benefici previsti per le neomamme. Quindi congedo di maternità, allattamento, bonus asilo, assegni familiari, eccc.

“Visitate alcuni asili prima della nascita del bambino e fatevi un’idea dell’ambiente e chiedete delle liste d’attesa e delle iscrizioni” consiglia un consulente.

Automatizzare tutto il possibile

Quando sei impegnato a gestire la vita con un bambino, potresti non avere molto tempo per pensare alle bollette di casa ad esempio.  Misty Lynch, responsabile della pianificazione finanziaria di John Hancock, suggerisce a tutti i neo-genitori di effettuare il pagamento automatico delle bollette per rimanere al passo con le finanze in mezzo al caos e allo stress che deriva da una nuova nascita.

Non abbiate fretta di fare il primo acquisto di una casa o di passare a una casa più grande

Il consulente Kevin Mahoney sottolinea di lavorare spesso con coppie che equiparano l’essere buoni genitori al possedere una casa che soddisfi la loro nuova vita come famiglia. Ma spesso raccomanda alle coppie di aspettare almeno tre o quattro anni prima di fare un trasloco.

“Dal punto di vista finanziario, il risparmio per l’acconto, i costi di trasloco e i nuovi mobili per la casa spesso vanno a scapito del risparmio per il pensionamento anticipato”, dice Mahoney. “Certamente, alcune coppie avranno bisogno di trasferirsi per ospitare un neonato, ma per la maggior parte delle persone, possono aspettare”.

Incontro con un consulente finanziario

Per ulteriori suggerimenti su come voi e il vostro partner potete ottimizzare il vostro benessere finanziario in qualità di genitori, il consiglio è di fissare un appuntamento con un consulente in grado di aiutarvi ad assicurarvi di essere finanziariamente preparati e a gestire investimenti.