GERMANIA: STORICA SVOLTA AMBIENTALISTA DELLA BILD

19 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Berlino, 19 apr – Dopo anni di opposizione alle politiche ambientaliste, la Bild si pente e lancia una campagna contro i gas serra. A partire da questa settimana, il più diffuso quotidiano tedesco ha iniziato infatti a pubblicare una serie di articoli e concorsi per i lettori dal titolo “Salviamo la nostra Terra”, in collaborazione con le maggiori associazioni ambientaliste del Paese. Lo scopo è quello di sensibilizzare le 12 milioni di persone che quotidianamente leggono la Bild con una campagna contro le emissioni di anidride carbonica, anche avvertendo su tutti quei comportamenti scorretti nella vita di tutti i giorni che risultano dannosi per l’atmosfera. Si tratta di un cambiamento radicale nelle politiche del giornale, che fino a oggi non era certo conosciuto per le sue battaglie in difesa dell’ambiente. In passato, anzi, la testata ha ricevuto aspre critiche dagli ecologisti per le campagne contro l’introduzione di un’accisa “verde” sui carburanti, contro una riduzione dei limiti di velocità sulle autostrade (che per larghi tratti in Germania non esistono affatto) e contro una tassa supplementare per le auto più potenti, quali i Suv e le macchine sportive.