Germania, la ripresa continua ma permangono rischi

15 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La ripresa economica prosegue in Germania, ma restano anche i rischi legati allo stallo del mercato del lavoro ed alle dinamiche dei mercati finanziari, connesse con le problematiche relative allo sforamento dei deficit di alcuni Paesi della UE. Lo rileva il rapporto di primavera pubblicato dai maggiori Istituti di ricerca economica della Germania (IFO, KOF, IFW, IWH, IMK, RWI). Stando alle previsioni, il PIL della Germania dovrebbe salire dell’1,5% quest’anno e dell’1,4% nel 2011, mentre l’Eurozona dovrebbe realizzare una crescita dello 0,9% nel 2010 e dell’1,3% nel 2011. L’inflazioe in Germania dovrebbe registrare una crescita moderata, passando dallo 0,9% all’1% l’anno prossimo. Atteso anche un lievissimo miglioramento dle mercato dle lavoro con un tasso di disoccupaizone visto scendere al 7,9% l’anno prossimo dall’8,1% atteso per quest’anno.