Germania: fiducia KO, scende per il sesto mese consecutivo

27 Ottobre 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Lo spettro della recessione continua a minacciare la Germania, prima economia dell’Eurozona. L’indice Ifo che misura la fiducia delle imprese – basato su un sondaggio a cui partecipano 7.000 dirigenti – è sceso per il sesto mese consecutivo, attestandosi a ottobre a 103,2 punti dai 104,7 punti di settembre. La media dei 38 economisti intervistati da Bloomberg aveva previsto una flessione limitata a 104,5 punti.

Prosegue la carrellata di dati negativi: gli ordinativi alle fabbriche, la produzione industriale e le esportazioni sono tutti crollati al livello più altpo dal 2009, lo scorso agosto. La fiducia degli investitori è inoltre calata a ottobre per il decimo mese consecutivo.

“Gli ultimi numeri in arrivo dal settore industriale sono davvero molto preoccupanti – ha commentato Joerg Kraemer, responsabile economista di Commerzbank, a Francoforte – Il terzo trimestre è stato probabilmente peggiore delle attese, nella migliore delle ipotesi l’economia è scivolata in una fase di stagnazione”.