GERMANIA, 700 MILA PERSONE VIVONO DI CARITA’

1 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Berlino, 1 giu – Settecentomila tedeschi sopravvivono grazie ai pacchi di generi alimentari che settimanalmente vengono distribuiti da organizzazioni caritatevoli, le cosiddette “Tafel” (ce ne sono circa 700 in tutta la Germania). Nel 2006, il numero degli assistiti è cresciuto del 40% rispetto all’anno precedente. Sempre nel 2006, sono stati distribuiti generi alimentari per un totale di 120 mila tonnellate, con un incremento del 25%. E’ quindi diminuita la razione media individuale, che ora è di 3,4 chilogrammi a persona. Sono rimaste inevase le richieste di circa 200 mila persone. Il 25% degli assistiti è minorenne, con punte del 40% in alcune località dove il “boom” economico non è arrivato. I dati sono stati forniti dall’edizione tedesca del Financial Times.