GAMBESCIA (ULIVO): VIETEREI TRANSATLANTICO A GIORNALISTI

20 Settembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 20 set – “Impedirei ai giornalisti di stare in Transatlantico. Se si osserva la politica dal buco della serratura, stile Fabrizio Corona, viene fuori solo il chiacchiericcio invece della qualità del lavoro dei parlamentari a livello legislativo”. Così oggi a RaiUtile il deputato dell’Ulivo ed ex direttore de “Il Messaggero”, Paolo Gambescia, intervenuto nel corso di un dibattito dedicato all’efficienza della nostra classe politica, che ha aggiunto: “Questa considerazione arriva da chi, fino a poco tempo fa, è stato direttore di testata”. Secondo Gambescia, servirebbe maggiore attenzione nel seguire il lavoro che si svolge nelle commissioni “invece di stare ad ascoltare i politici seduti in poltrona per strappare una parola qua e là per suscitare una polemica che faccia notizia”.