Futures USA in rosso preannunciano un’opening bell stonata

12 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si muovono in territorio frazionalmente negativo i futures sui principali indici statunitensi in una sessione priva di dati macro e già proiettata verso alcuni market movers in arrivo in serata. Alle 20.00 ora italiana verranno pubblicati i Minutes del Federal Open Market Committee relativi alla riunione dello scorso 21 settembre, da cui gli investitori sperano di trarre quale indicazione sugli orientamenti futuri della Federal Reserve. Intanto si fanno sempre più pressanti le voci che vedono la banca centrale USA prossima a misure di quantitative easing per risollevare un economia zoppicante, come dimostrato dall’ultimo job report di venerdì. Il clima attendista è spiegato inoltre con l’arrivo a borsa chiusa dei conti di Intel, altra big all’appuntamento con il bilancio dopo la buona uscita di Alcoa. In attesa dell’opening bell il derivato sull’S&P500 lima lo 0,46% a 1.157 punti, quello sul Nasdaq lo 0,36% a 2.018 punti.