Futures Usa in bella mostra

24 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La nuova ondata di statistiche macroeconomiche sembra aver fatto bene ai futures sugli indici a stelle e strisce. I redditi personali sono saliti più delle attese, i consumi sono cresciuti dello 0,4% incontrando perfettamente le attese del mercato mentre le richieste di sussidio di disoccupazione settimanali hanno registrato un decremento maggiore di quanto previsto dagli analisti. In calo del 3,3% nel mese di ottobre gli ordinativi di beni durevoli americani, risultando molto al di sotto delle stime degli analisti che avevavo previsto un incremento dello 0,1%. La sfilata di numeri non è ancora finita: in agenda ci sono ancora la fiducia dei consumatori calcolata dall’Università del Michigan e le vendite di nuove case di ottobre. L’attività potrebbe essere alquanto ridotta in vista della chiusura di domani di Wall Street per la festa del Ringraziamento. Il future sull’S&P 500 guadagna lo 0,74% mentre il contratto sul Nasdaq avanza dello 0,78%.