Future E-mini Nasdaq 100, in settimana scorsa continua in avanti

16 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il future E-mini Nasdaq 100 nella settimana appena conclusa, continua la salita intrapresa nell’ottava precedente. L’indice tecnologico americano infatti sembra aver intenzione di riattivare il trend ascendente in forza da circa una anno. Intanto a gennaio le scorte all’ingrosso calano ed aumentano le vendite. Il budget federale a febbraio peggiore come nelle previsioni ed i sussidi di disoccupazione calano meno delle attese. Attenzione in settimana alla riunione di politica monetaria del Fomc. Il derivato dopo aver rotto al rialzo le medie mobili a 21, 34 e 55 giorni la settimana scorsa prosegue la sua linea ascendente e chiude l’ottava a 1.926,75 punti dopo essere salito fino al top 1.935,25 e mette a segno una performance settimanale positiva del 2,04%. Da segnalare comunque che il mercato si trova in area di ipercomprato con l’indice di forza relativa RSI, misurato a 14 giorni, a quota 79,05 indicativo di una possibile inversione al trend attuale. Per le prossime sedute dunque va posta particolare attenzione all’area di resistenza vista a 1.947,75 e successiva stimata a 1.958,25. Supporto a 1.903,75.