Francia, Eliseo taglia stime crescita 2011

20 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il governo francese ha rivisto al ribasso le stime di crescita economica per il 2011 al 2% dal 2,5% precedentemente indicato, mostrandosi però ottimista per il 2010. “Nel 2010 verrà raggiunta o superata una crescita dell’1,4%”, si legge nella nota dell’Eliseo diffusa al termine della riunione tra il presidente Nicolas Sarkozy e alcuni ministri, incontratisi oggi nella residenza estiva del premier per valutare la situazione economica del Paese d’oltralpe.