FORMULA 1, LA SVIZZERA RIAPRE AI GRAN PREMI?

5 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Zurigo, 5 giu – Da più di mezzo secolo, la Svizzera ha proibito l’organizzazione di Gran Premi sul proprio territorio: a far scattare il divieto, nel 1955, fu il tragico incidente alle “24 ore di Le Mans”, che fece più di 80 morti. Oggi, il Consiglio nazionale e la Camera bassa del parlamento svizzero hanno accettato di sostenere un’iniziativa parlamentare che chiede l’abolizione del divieto promulgato più di mezzo secolo fa. L’iniziativa dovrà ancora passare al vaglio del Consiglio degli Stati; l’obiettivo è quello di consentire a investitori privati di costruire un circuito destinato agli sport motoristici in generale e sviluppare impulsi economici, turistici e tecnici. La bozza di revisione è stata accolta con 96 voti contro 81 e 7 astenuti.