FONDI PENSIONE APERTI, I DIPENDENTI SORPASSANO GLI AUTONOMI

31 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Milano, 31 mag – Nell’attesa che la riforma del Tfr modifichi ulteriormente il quadro, Assogestioni ha reso noti oggi i dati relativi alla raccolta dei fondi pensione aperti nel primo trimestre 2007, una raccolta positiva con un risultato pari 140,3 milioni di euro (+28% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso). I flussi in entrata contribuiscono alla crescita dell’attivo netto portandolo a quota 3,67 miliardi di euro, il 4% in più rispetto al trimestre precedente. Nel trimestre il numero degli iscritti è passato da 440.452 agli attuali 450.054. I lavoratori dipendenti, invertendo una tendenza ormai consolidata, versano nel corso del 1° trimestre contributi più consistenti rispetto a quelli dei lavoratori autonomi. I dati rilevati mettono in evidenza flussi pari a 93 milioni di euro per i primi, contro 73 milioni di euro provenienti dai secondi. Con una raccolta di 37,1 milioni di euro il comparto dei Bilanciati, ancora quello preferito dai risparmiatori, può contare su circa un terzo degli iscritti (143.483) e un attivo netto di oltre 1,1 miliardi di euro (il 30% del sistema fondi pensione aperti).