Fondi comuni: Pimco perde colpi, a Vanguard il trono nei Bond

5 Maggio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Storico sorpasso nella classifica mondiale dei maggiori fondi obbligazionari. Dopo due decenni circa di leadership incontrastata, Pimco ha ceduto il primo posto della graduatoria alla concorrente Vanguard che ha chiuso il mese di aprile con asset complessivi pari a 117,23 milioni di dollari.

Si tratta di una cifra superiore a quella raggiunta da Pimco, che deve “accontentarsi” di un bottino di 110,4 miliardi di dollari. Un anno fa, i due fondi registravano uno scarto di circa 100 miliardi di dollari. Segno della forza finora incontrastata del fondo creato da Bill Gross, che lo scorso settembre ha lasciato la “sua creatura” per approdare a Janus Capital.

Negli ultimi due anni, Pimco ha sofferto di un deflusso di capitali, che lo ha allontanato dal picco di 293 miliardi di dollari di asset toccato nell’aprile del 2013. Al momento, il fondo è gestito da Mark Kiesel, Scott Mather e Mihir Worah: da inizio anno, secondo i dati Bloomberg, la crescita è stata del +1,4%, percentuale superiore al 78 per cento dei fondi concorrenti. (mt)