FMI, Strauss-Kahn su regolamentazione bancaria strada ancora lunga

19 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In tema di regolamentazione bancaria la strada è ancora lunga. Questo il parere di Dominique Strauss-Kahn del Fondo monetario internazionale, che oggi è a Francoforte insieme Jean Claude Trichet e Ben Bernanke, in occasione della sesta Conferenza della banche centrali. Il funzionario del FMI ha inoltre ribadito l’importanza di cambiamenti in ambito valutario con la necessità che i Paesi emergenti rivalutino le loro monete. Secondo Strauss-Kahn non è possibile risolvere il problema degli squilibri senza cambiamenti nel valore relativo delle varie valute “Capisco le difficoltà, ma dobbiamo muoverci in questa direzione,” ha detto Strauss-Khan.