Fmi: sempre più scarsi gli investimenti sicuri nel mondo

11 Aprile 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Sono sempre più scarsi i beni d’investimento sicuri a fronte di una crescente domanda da parte degli investitori di tutto il mondo. Uno squilibrio, causato dalle distorsioni di mercato, che rischia di avere implicazioni negative per la stabilità finanziaria mondiale e di aumentare la volatilità delle quotazioni a livello mondiale.

E’ il giudizio del Fondo Monetario Internazionale che nell’ultima edizione del Global Financial Stability Report, appena presentata a Washington, sottolinea che “le distorsioni di mercato pongono sempre maggiori sfide alla capacità delle attività sicure – che includono i titoli di stato Usa, i bund tedeschi e, forse, le obbligazioni societarie ad alta valutazione – a svolgere il loro ruolo-chiave nei mercati globali.

L’aumentata incertezza, le riforme regolamentari e le straordinarie risposte post-crisi da parte delle banche centrali – constatano gli economisti dell’istituzione di Washington – hanno fatto aumentare la domanda per attività sicure”. Ma la domanda dei risparmiatori mondiali in questa fase appare destinata a rimanere parzialmente inevasa.

“L’offerta di asset sicuri – si legge nel rapporto – si è contratta dal momento che la capacità da parte dei settori pubblico e privato di produrre tali asset si è contratta. Mentre è diminuito il numeto di stati sovrani il cui debito pubblico è considerato sicuro. E una scarsa qualità di cartolarizzazione ha ridimensionato il ruolo degli strumenti cartolarizzati come attività sicure”. Come correggere tali tendenze? “Una correzione graduale nei mercati delle attività sicure – è il giudizio degli economisti del Fmi – richiederebbe più flessibilità nella progettazione e nell’attuazione delle politiche. E i politici dovrebbero trovare un equilibrio tra il desiderio di assicurare la solidità delle istituzioni finanziarie e i costi connessi con potenzialmente sempre più rapide acquisizioni di attività sicure per raggiungere tali obiett