FINANZA USA: CHARLES SCHWAB ACQUISTA U.S. TRUST

13 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Charles Schwab (SCH) ha annunciato la fusione con U.S. Trust (UTC), in un affare valutato 2,7 miliardi di dollari.

Gli azionisti riceveranno 3,427 azioni Schwab per ogni titolo U.S. Trust. Sulla base del prezzo di 37,625 dollari alla chiusura di mercoledi’, ogni azione di U.S. Trust e’ valutata circa 129 dollari.

Alla notizia il titolo (UTC) e’ aumentato del 44% portandosi a 114 dollari in apertura di mercato, mentre (SCH) ha subito un calo del 7%.

La nuova societa’ avra’ un fatturato di 4,5 miliardi di dollari, utili per 663 milioni di dollari e circa 800 miliardi di dollari di patrimonio gestito.

Charles R. Schwab, Chairman e co-Ceo dell’omonima societa’, ha commentato che da molto tempo cercavano di costruire un’organizzazione che potesse dare un servizio completo ai propri clienti, dall’investitore novizio a chi cerca di gestire efficacemente la propria ricchezza.

“U.S. Trust rapresenta per noi il pezzo mancante del puzzle per raggiungere i clienti piu’ affluenti”, ha aggiunto Schwab.

U.S. Trust, infatti, offre oltre alla gestione di capitale e a servizi di consulenza, pianificazione patrimoniale e finanziaria e private banking, mentre Charles Schwab e’ la quarta societa’ per servizi finanziari negli Stati Uniti, con 6,4 milioni di clienti.

Mentre Schwab potra’ attingere all’esperienza U.S. Trust nella gestione patrimoniale, quest’ultima si avvantaggera’ della avanzata tecnologia utilizzata gia’ da Schwab.

Poiche’ le famiglie americane con oltre 1 milione di dollari di patrimonio netto sono circa 6 milioni e nei prossimi tre anni il numero degli americani con un grosso portafoglio di investimento dovrebbe crescere ad un tasso a doppia cifra, la nuova societa’ dovrebbe avere una sempre piu’ crescente clientela.

L’affare tra Charles Schwab e U.S. Trust, pianificato per il prossimo luglio, manterra’ intatta l’identita delle due societa’, mentre fondera’ le sinergie e le capacita’ complementari.

Nota: sullo stesso argomento digitare su RICERCA NOTIZIE articolo in Eye-Popping:

E*TRADE SI LANCIA NELLA CONSULENZA FINANZIARIA