Fidelity International inserisce nella gamma un fondo Esg

29 Giugno 2017, di Redazione Wall Street Italia

Fidelity International ha potenziato la sua gamma di fondi azionari con il lancio di FF First Esg All Country World Fund. Il fondo mira a ottenere una crescita del capitale a lungo termine, privilegiando le società che mantengono solide credenziali ambientali, sociali e di corporate governance (Esg). Il fondo è costruito utilizzando i processi e le strutture di ricerca proprietaria di Fidelity International con un approccio bottom-up di analisi dei fondamentali. Il suo universo d’investimento verrà sottoposto a verifica per escludere le società che ottengono una parte significativa dei ricavi da attività con Esg negativi, ovvero business che possono contemplare la produzione o la distribuzione di alcool, armi, armi da fuoco, tabacco, gioco d’azzardo e intrattenimento per adulti. Viene inoltre implementato un elenco di esclusione delle armi controverse. Il fondo non è vincolato alle dimensioni delle società, all’allocazione settoriale o geografica.

Hiten Savani, co-gestore di FF First Esg All Country World Fund, illustra la strategia: “Il nostro processo d’investimento completamente attivo è progettato per generare alfa, grazie all’ausilio della struttura di ricerca globale di Fidelity. Al contempo offriamo agli investitori la possibilità di mantenere un approccio Esg solido e misurabile”.

Aggiunge Donatella Principe, head of Institutional sales and fund selection unit per l’Italia: “Molti dei nostri clienti ricercano approcci innovativi e solidi che consentano loro di implementare portafogli Esg continuando a raggiungere i propri obiettivi di rendimento ponderato per il rischio. L’approccio Fidelity First Esg è stato progettato proprio per permettere ai clienti di raggiungere questi due traguardi. Il comparto è dunque un importante complemento alla gamma di fondi e mandati Esg che Fidelity offre alla propria clientela”.