Fiat registra nuovo calo vendite a dicembre e nel 2010

3 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – A dicembre il Gruppo Fiat, che include i marchi Lancia e Alfa Romeo, ha registrato un calo delle vendite pari al 26,4% a 38.668 autovetture, portando il bilancio annuale del 2010 a poco più di 589 mila autovetture, in calo del 16,7% rispetto all’anno prima. E’quanto emerge della nota del Ministero dei Trasporti che ha diffuso oggi i dati sulle immatricolazioni. La quota di mercato a dicembre si è attestata al 29,67% dal 31,58% del dicembre 2009. Nel dettaglio, la Fiat Auto ha visto le vendite scendere del 29,5% a dicembre, portando il bilancio annuale a -18%. L’Alfa Romeo chiude il 2010 con un calo delle vendite del 6,11% e la Lancia del 15,25%. Tra i principali marchi europei si segnala il calo più marcato registrato nel 2010 dalla BMW -30,3% e quello della Daihatsu del 37,3%. Male anche Honda e Mazda. Sempre nel 2010, la Peugeot ha registrato un calo delle vendite del 7%, mentre ha fatto bene la Renault con un incremento del 15%. Bene anche la Volkswagen +8,25%, mentre la sua connazionale Audi ha visto calare marginalmente le vendite (-0,5%).