Fiat, parola ai broker nel day after conti

22 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – All’indomani dei risultati di bilancio diffusi dal Gruppo Fiat, inizia il coro degli analisti che esprimono alcuni giudizi sul titolo del Lingotto. Si tratta di Credit Suisse che ha limato al rialzo il target price a 11 euro da 10,5 con giudizio “neutral”. Migliora il prezzo obiettivo anche Creuvreux a 13,7 euro da 11,7 con raccomandazione underperform. Ed infine Nomura ha alzato il target di prezzo a 12 euro da 11 con giudizio reduce. Il Gruppo del Lingotto ha rivisto al rialzo gli obiettivi per il 2010, ed ha chiuso il terzo trimestre con dati più forti delle attese. Intanto le azioni Fiat, si muovono in calo a Piazza Affari, dopo l’expolit della vigilia, che lo ha portato fin oltre la soglia dei 12 euro. Ora cedono lo 0,74% a 12,15 euro.