Fiat: Marchionne, con il no salta Mirafiori

3 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – “Se al referendum vincono i no, non faremo alcun investimento”, ha detto l’Ad della Fiat, Sergio Marchionne, in vista del referendum previsto a metà gennaio tra i lavoratori dello stabilimento torinese di Mirafiori sul nuovo pacchetto di regole proposto dal Lingotto. “Fiat non ha lasciato fuori nessuno se qualcuno ha deciso di non firmare non significa che io abbia lasciato fuori qualcuno: la Fiat ha bisogno di libertà gestionale”, ha aggiunto Marchionne.