FIAT: LEHMAN BROTHERS TAGLIA LE STIME SU UTILI

26 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Lehman Brothers ha tagliato del 20% a 1,10 euro le stime sugli utili per azione di Fiat per il 2000. Confermato il rating di “Neutral”, mentre resta invariata a 1,73 euro la stima per l’utile per azione 2001.

Secondo la banca d’affari, il titolo Fiat è ancora sopravvalutato e resta poco attraente. La joint venture siglata con General Motors, continua Lehman Brothers, nonostante il potenziale per il rilancio di Fiat Auto, e’ difficile da gestire.