Fiat-Chrysler richiama 470 mila Suv in tutto il mondo

27 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Fiat-Chrysler ha ritirato dal mercato più di 467 mila SUV in tutto il mondo per poter cambiare una parte importante del circuito elettrico.

Sono infatti stati rilevati guasti elettrici ai modelli 2012 e 2013 della Durango Dodge e alle jeep Grand Cherokee del 2011, a cui l’azienda italoamericana vuole porre rimedio.

I veicoli in questione sono dotati di motori diesel e sono in circolazione fuori dal Nord America. Un primo richiamo e ra già stato annunciato a settembre dell’anno scorso e riguardava 189.000 auto.

I circuiti elettrici verranno sostituiti per migliorare la durata del relè della pompa di benzina.

Il titolo Fca cede lo 0,84% a 15,34 dollari in avvio alla Borsa Usa.

(DaC)