Ferrari: dopo Wall Street sbarcherà anche a Piazza Affari

15 Ottobre 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Dopo lo sbarco a Wall Street, la Ferrari scalda i motori e prepara la quotazione del titolo anche a Piazza Affari. Ma l’arrivo del Cavallino Rampante nel listino milanese non ci sarà in tempi brevi, non prima degli inizi del 2016 in particolare.

“Potremo chiedere l’ammissione agli scambi delle azioni ordinarie sul Mercato telematico azionario gestito da Borsa Italiana. La quotazione avverrebbe in concomitanza o dopo il completamento della separazione” – così si legge nel prospetto presentato da Fiat Chrysler Automobiles (FCA) alla Sec per la quotazione sul listino statunitense.

Intanto nella giornata di ieri è stata presentata la nuova Ferrari F12tdf che omaggia il Tour de France Automobile. Riproduzione in serie limitata con 799 esemplari. (Aca)