FedEx, volano utili e migliorano attese ma titolo va giù

18 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Profitti in forte crescita e miglioramento dell’outlook per FedEx, all’appuntamento con i dati di bilancio. La big delle spediazioni ha riportato nel terzo trimestre un utile netto di 239 mln di dollari (76 cents ad azione), in aumento del 146% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e migliori delle attese degli analisti, che erano per un eps di 72 cents. Leggermente oltre le stime i ricavi, che si attestano a 8,7 mld di dollari con un incremento del 7%. Per il quarto trimestre FedEx si aspetta un eps di 1,17-1,37 dollari contro gli 1,26 usd attesi dagli analisti. Ottimista l’outlook: la compagnia ha infatti alzato le stime sui target di eps del 2010 a 3,60-3,80 usd rispetto ai 3,45-3,75 usd precedentemente annunciati, e rispetto ai 3,65 usd atteso dagli analisti. Nonostante la forte crescita degli utili e le prospettive rosee le azioni FedEx stanno cedendo al Nyse l’1,58%.