FCA: vendite Usa +8%, ma delusione per Fiat (-30%)

1 Luglio 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – FCA ha assistito a giugno a un aumento delle vendite +8% negli Stati Uniti.

Le vendite di FCA US sono state sostenute in particolare dal +28% del marchio Chrysler e da +25% del brand Jeep. Tuttavia, le immatricolazioni sono scese del 14% per il marchio Dodge e di ben -30% per il marchio Fiat.

FCA ha reso noto di aver venduto a giugno più di 4.800 Jeep Renegade, mentre le vendite di Chrysler 200 hanno segnato un incremento +153%.

“Giugno è stato un altro forte mese per la nostra società – ha commentato Reid Bigland, responsabile della divisione di vendite Usa – Si è trattato del nostro 63esimo mese consecutivo di rialzi delle vendite su base annua”

Nel comunicato di Fca Us, si legge che precisamente nel mese di giugno sono state vendute 3.137 Fiat, appunto il 30% in meno rispetto alle 4.478 unità dello stesso periodo del 2014.

Nei primi sei mesi dell’anno le immatricolazioni del brand Fiat sono calate del 13% a 21.798. In particolare, in giugno sono state vendute 2.283 Fiat 500 (-31% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso), 324 Fiat 500X e 530 Fiat 500L (-54%). Da segnalare che il mese scorso sono state immatricolate anche 25 Alfa 4C.

Complessivamente, nel mese di giugno, in tutti gli Stati Uniti, sono stati venduti 1,5 milioni di veicoli, il 5% in più su base annua; i colossi automobilistici sarebbero dunque orientati a concludere il 2015 con vendite di macchine e autocarri per una quantità superiore a 17,1 milioni di unità.

Passando ai colossi americani, le vendite di General Motors sono scese -3%, mentre quelle di Ford sono salite di quasi il 2%.

Tra i brand di GM, bene GMC +8%, sulla scia del balzo delle vendite dei pickup Sierra +21% e del +17% delle vendite di Acadia. Le vendite sono però scese negli altri tre marchi di GM: Buick -18%, Chevrolet -3,9% e Cadillac -3,1%.

Ford ha venduto a giugno 225.647 veicoli, segnando un incremento inferiore al 2%; le vendite dei SUV hanno fatto +10%, mentre quelle di Ford Mustang +54%. Il marchio Lincoln ha fatto +15%.