FCA, buone notizie in Italia e Usa. Ma molto negativi numeri Brasile

di Redazione Wall Street Italia
2 Dicembre 2014 14:58

MILANO (WSI) – Focus sulla performance odierna del titolo FCA che, alle 15 circa ora italiana, mette a segno un rialzo +2,65%, attestandosi a quota 10,47 euro.

Incidono positivamente i numeri sulle immatricolazioni in Italia e i dati sulle vendite negli Stati Uniti. FCA ha riportato infatti a novembre vendite in crescita del 6,1%, assistendo a un aumento della quota di mercato dal 27,1% al 27,4%.

La notizia ha portato gli analisti di Equita a mettere un target prezzo a 10,5 euro, con rating “buy”. Equita ha però lanciato un avvertimento sul mercato brasiliano, dove FCA ha accusato un crollo delle vendite a novembre -20%.

Buoni invece i numeri sulle vendite di Chrysler Group negli Stati Uniti: le immatricolazioni sono balzate +20% su base annua, attestandosi a 170.839 unità, dalle 142.275 dello stesso periodo dell’anno scorso. E’ stato il miglior novembre dal 2001 e il 56esimo mese consecutivo di aumenti delle vendite.

Le vendite del marchio Fiat negli Stati Uniti hanno assistito invece a un aumento +1%, segnando il miglior novembre dal 2012, sulla scia del +20% delle imatricolazioni della 500L, che ha registrato il miglior novembre della storia. (Lna)