FARMACEUTICI: UTILI SCHERING-PLOUGH A + 17%

20 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Grazie alla crescita delle vendite dei farmaci antitumorali e antistaminici Schering-Plough (SGP) ha riportato un aumento del 17% degli utili del primo trimestre.

I guadagni ammontano a 628 milioni di dollari, pari a 42 centesimi per azione, contro i 539 milioni di dollari dello stesso periodo dell’anno scorso, ma in linea con le previsioni degli analisti.

Le vendite mondiali di farmaci sono aumentate del 12% spinte dall’antistaminico Claritin e da Intron A e Rebetol, due farmaci utilizzati anche in combinazione, contro le patologie tumorali e iin alcune infezioni virali. Le vendite totali sono cosi’ cresciute del 10% passando da 2,19 a 2,41 miliardi di dollari.

La societa’ prevede per l’anno fiscale 2000 utili in linea con le previsioni di 1,64 dollari degli analisti e spese per la ricerca e lo sviluppo pari a 1,4 miliardi di dollari.

Il titolo e’ in leggero calo dello 0,61% a 40 e ¾.