Facebook: utenti potranno presto monetizzare ricavi che generano

21 Aprile 2016, di Alberto Battaglia

Il modello di YouTube, che da tempo offre la possibilità agli utenti di realizzare guadagni in base al traffico che producono con i contenuti che pubblicano, potrebbe essere adottato anche da Facebook.

Il più grande social network del mondo, secondo quanto anticipa theVerge.com, sta testando diverse soluzioni in tal senso. Una, battezzata “barattolo delle mance”, permette semplicemente di donare denaro da parte dei fan di una causa o di un personaggio. Un’altra permetterà di “ricevere denaro quando posti per dei marchi con cui hai un accordo di sponsorizzazione”. Poi, c’è anche la condivisione dei ricavi, attraverso la quale diverrebbe possibile attingere a parte degli introiti pubblicitari generati dai propri post. Tutti modi attraverso i quali la società di Marc Zuckerberg potrebbe rendere i guadagni per gli utenti una realtà.
“E’ ancora molto presto, ma siamo impegnati a creare modelli di monetizzazione sostenibili e a lungo termine per i nostri partner e stiamo ascoltando i riscontri”, dichiara un portavoce di Facebook a The Verge. Per il momento è in atto da parte della società solo un sondaggio conoscitivo, ma se il modello che ha aiutato, dal 2007, la crescita di YouTube venisse adottato anche su Facebook, la condivisione dei post sulla concorrenza (quella di Twitter, in particolare) si farebbe meno conveniente. Inoltre, la storica critica sul modello di business del social network – quella che prende di mira l’appropriazione degli introiti pubblicitari prodotti da contenuti che Facebook non ha creato e sui quali non avrebbe diritti – potrebbe finalmente decadere.