Euro 2016, Goldman Sachs: vincerà la Francia. Brutte notizie per l’Italia

7 Giugno 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Non bastano i dati macro. Ora, gli analisti di Goldman Sachs provano ad anticipare i risultati degli europei di calcio -Euro 2016 –, che stanno per partire, in Francia: secondo le stime della banca d’affari americana sarà proprio la nazionale dei padroni di casa a vincere il torneo.

Basandosi sul modello statistico “Elo”, la banca d’investimenti sostiene che i cugini d’oltralpe abbiano il 23% delle possibilità di vincere gli Europei, seguiti dalla Germania (20%), dalla Spagna (14%) e dall’Inghilterra (11%).

Nessuna speranza, almeno sulla carta, per l’Italia che non solo ha appena l’1,5% di possibilità di diventare campionessa, ma addirittura dovrebbe uscire già agli ottavi di finale, eliminata dalla nazionale portoghese.

Nelle due semifinali del campionato Euro 2016, si troveranno di fronte Francia contro Germania e Spagna contro Inghilterra. Alla fine i transalpini dovrebbero avere la meglio in finale con gli iberici, vincitori della due ultime edizioni del trofeo.

Gli esperti di Goldman Sachs specificano tuttavia che si tratta solo di “previsioni scientifiche” e che quindi non prendono in considerazione il “fattore imprevedibilità” che spesso governa il gioco del calcio.

C’e’ da sperare, pensando all’Italia, che anche quest’anno Goldman Sachs abbia sbagliato i pronostici. Come quando due anni fa, pochi giorni prima del Mondiale in Brasile, la banca newyorkese, seguendo lo stesso sistema statistico, aveva puntato sulla vittoria del Brasile e non aveva affatto previsto la sconfitta per 7 a 1 che la corazzata tedesca avrebbe inflitto in semifinale ai cinque volte campioni del mondo.