Eni, presidente Nigeria incontra AD Scaroni

13 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Presidente della Repubblica Federale della Nigeria, Jonathan Ebele Goodluck, ha incontrato oggi ad Abuja l’Amministratore Delegato di Eni, Paolo Scaroni per discutere delle strategie nel settore degli idrocarburi nigeriano alla luce dell’attuale scenario energetico internazionale. Nell’ambito dell’incontro, avvenuto in un contesto di cordialità e collaborazione, si legge in una nota di Eni, si è discusso, in primo luogo, dello sviluppo della generazione di energia elettrica nel paese attraverso l’utilizzo del gas associato alla produzione petrolifera, attività che consente di evitare la pratica del gas flaring. In questo ambito Eni, in joint venture con le compagnie di stato nigeriane, contribuisce per oltre il 15% della capacità produttiva di energia elettrica nazionale. Si è poi parlato del ruolo di Eni nella produzione di gas naturale liquefatto (GNL), settore che rappresenta un importante motore di crescita e sviluppo per le regioni del Delta del Niger e dell’impegno di Eni nell’ulteriore sviluppo delle attività di esplorazione e produzione di idrocarburi nel Paese. Eni opera in Nigeria da quasi 50 anni, con partecipazioni in diversi blocchi onshore e offshore e una produzione equity di 165.000 barili di olio equivalente al giorno nel 2010.