ENERGIA: ENEL VINCE UN APPALTO A DUBAI

19 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il consorzio guidato da Enelpower (Gruppo Enel) di cui fa parte la società Fisia Italimpianti (Gruppo Impregilo) si è aggiudicato la gara internazionale per la costruzione di una centrale nell’Emirato di Dubai.

L’importo dell’operazione è di circa mille 200 miliardi di lire, 800 dei quali destinati alla costruzione della centrale da parte di Enelpower e 400 per la realizzazione di un dissalatore da parte di Fisia Italimpianti.

In questo momento a Piazza Affari il titolo Enel sta guadagnando lo 0,04% a 4,46 euro (un euro vale 1936,27 lire).