ENEL: IL MERCATO RIPRENDE A COMPRARE

9 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

Agosto in denaro per Enel che è riuscito a sovraperformare il mercato con una crescita del 6,8% da inizio mese.

Non ci sono ragioni particolari per il rialzo dell’ex monopolista, anche se il mercato considera leggermente a sconto il titolo rispetto ai competitors europei. Secondo alcuni operatori il titolo sarebbe meno caro di circa il 17% sulla base dell’*EV/Ebitda per il 2002.

I rialzi di questi tempi sono legati ai fondamentali e al fatto che il nuovo board si sta focalizzando sul corebusiness, cioè gas ed energia, invece che proseguire sulla strategia della multiutility. Questo cambiamento sarebbe proprio quanto stato richiesto dai fondi d’investimento.

Ha giocato a favore di un rafforzamento del titolo anche la decisione di France Telecom di rallentare la vendita del 26% dell’operatore telefonico Wind che controlla con Enel.

Novità interessanti sono invece attese per settembre quando verrà presentato il piano industriale, mentre a livelli di redditività vantaggi potranno arrivare anche dalla vendita di Interpower.

A Piazza Affari il titolo è in crescita di quasi l’1,5% a €5,3.

*EV:Valore della società;
Ebitda: margine operativo lordo.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana