Elon Musk alla conquista di Twitter: il patron di Tesla si accaparra il 9% del social media

4 Aprile 2022, di Alessandra Caparello

Le azioni Twitter salgono a più del 25% dopo che Elon Musk si accaparra  il 9% nella società di social media, una quota gigantesca che rende  l’istrionico CEO di Tesla e Space X il più grande azionista esterno del social media, non molto tempo dopo aver criticato l’azienda per non riuscire a sostenere i principi della libertà di parola.

Musk azionista di Twitter

Musk nel dettaglio possiede 73.486.938 azioni di Twitter, che rappresenta una partecipazione passiva del 9,2% nella società, secondo il deposito della  Securities and Exchange Commission rilasciato oggi. La partecipazione vale 2,89 miliardi di dollari, in base al prezzo di chiusura di Twitter di venerdì.

L’acquisto di Musk arriva meno di due settimane dopo aver criticato l’azienda.

“Dato che Twitter è di fatto una piazza pubblica, non rispettare i principi della libertà di parola fondamentalmente mina la democrazia. Cosa bisognerebbe fare? È necessaria una nuova piattaforma.

Alla fine del mese scorso, Musk ha anche detto che stava pensando di costruire una nuova piattaforma di social media. “Musk potrebbe cercare di prendere una posizione più aggressiva su Twitter”, ha detto l’analista di Wedbush Dan Ives lunedì su “Squawk Box” della CNBC. “Questo alla fine potrebbe portare a una sorta di acquisizione”.

Musk è un utente frequente di Twitter e ha più di 80 milioni di seguaci sulla piattaforma. Tuttavia, alcuni dei suoi tweet hanno portato il capo di Tesla in acque agitate nel corso degli anni. Il 7 agosto 2018, Musk ha twittato di avere “finanziamenti assicurati” per portare Tesla privata a 420 dollari per azione.
I 12 mesi successivi a quel tweet sono stati una montagna russa per Musk e gli azionisti di Tesla. In quel periodo, la società ha stabilito record di prestazioni, ma ha anche dovuto affrontare contenziosi, indagini governative e licenziamenti. Musk ha anche raggiunto un accordo con la SEC che lo ha rimosso dal ruolo di presidente di Tesla.